.
Annunci online

si legge makìa (blog a prova di imitazioni)
Il paese ha le pezze (al culo)
post pubblicato in Sono un gangster, il 12 marzo 2010


 

Attendiamo con ansia un editoriale del direttore del Tg1 sulle sue ultime porcate.



Teresa

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. augusto minzolini annozero censura indagini

permalink | inviato da makia il 12/3/2010 alle 18:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
Paperelle per tutti
post pubblicato in Sono un gangster, il 16 aprile 2009




Quando ci tocca, ci tocca. La difesa di Annozero, dico.
Perché non ci entusiasmano i Santoro e i Travaglio se
non fosse che siamo pure allergici a qualsiasi tipo di
censura. E figuriamoci gli anatemi sui vignettisti ( che amiamo ).
Pertanto, nella lotta feroce al riequilibrio della pornografia
che si è vista sulla vicenda terremoto, direi che nella
prossima puntata, tutta la Protezione Civile che rassicurava
quelli che guardavano le crepe nei muri della Casa dello studente.
E poi uno solo. Uno solo di quelli che hanno avuto un figlio morto lì
sotto. Per sputargli in un occhio.




Teresa
 
Possiamo essere trucidi di fronte alle lacrime. Alle lacrime di questa donna ?
post pubblicato in Sono un gangster, il 8 novembre 2007




Era uno scherzetto.

Ora su questa storia delle lacrime vere o meno, non speculeremo.
Non ce ne frega niente.
Quello che volevamo sapere era altro. Era di quelle intimidazioni
ricevute da organi istituzionali, in occasione delle decisioni
sull' inchiesta sulle scalate bancarie. E niente. Davanti al Csm,
miss Forleo si è rimangiata tutto. Mai parlato di pressioni, semmai
è la stampa che ha travisato le sue parole.
Avete capito bene cari milioni di italiani. Anzi avete capito male.
Quando, per voi telespettatori parlava così :
"Sono stata vittima di tentativi di delegittimazione e discredito da parte
di soggetti istituzionali, che non appartengono al mio ufficio, e anche da
appartenenti alle forze dell'ordine. Ho pure avuto la fortuna di scoprire
chi manovrava queste persone, ho fatto regolare denuncia". 
Confermate, invece,  le accuse di omissione rivolte ai Carabinieri che
avrebbero ritardato le indagini sulle telefonate mute ricevute dai suoi
genitori prima che morissero in un incidente stradale. 
Non a lei quindi, ai suoi genitori. Storie di un altro tempo.
No, non ci fa una bella figura la Magistratura.
Epperò si può sempre optare per un posto da opinionista ad Annozero.



Teresa 


Meglio registrare una puntata di Porta a Porta o andare al Senato per la solita bagarre ?
post pubblicato in Sono un gangster, il 4 ottobre 2007



Quella del blog mastellatiodio da oscurare, è una storiaccia. Ve lo dico.
Eppure, continuiamo a non sentirci giustizialisti, che a scanso di equivoci,
il solo vedere la Clementina Forleo ad Annozero ( no, non si parlava di
Unipol, bisognava difendere la Magistratura ) ci ha fatto cascare le manette
dalla tasca.
E per non parlare dell' intervista nel tiggì nazionale, della cantante figlia di
Beppe Grillo, grillismo doc, of course, in attesa di casa discografica.
Saranno famosi.
Sì, dicevamo che Clemente Mastella sul suo blog certificato, riceveva molti
commenti. E' vero, molti di questi erano insulti, ma c'erano anche critiche
costruttive, eh.
Niente, pare che adesso, abbia scelto un filtro, serio, che la piattaforma
offre.
Alla fine, sarà un caso, ma non ci sono più commenti, a parte quelli di sfrenati
ammiratori
 e ci fa riflettere su quale sia stò filtro, veramente serio, che sta usando.
Ministro, ma che stai a raschià ?


Teresa
Sfoglia febbraio        aprile
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario
adv