Blog: http://makia.ilcannocchiale.it

Cronaca di una sconfitta annunciata


C : Non farlo.
cc:...
C : Il tuo saldo é in rosso.
cc: ah se é per quello, Lo è sempre, lo é per sempre per definizione.
C : Non questa volta. Questa volta si era deciso di svoltare, di disertare, i poteri forti e le cose sicure, in fuga per la vittoria.
cc : sembra Amy Winehouse, col suo carico di indolente sesso, mentre fa a pezzi la cultura lib-democrat, mentre umilia suffragetti e articolesse.
C : ecco appunto, la battaglia culturale, però lascia che se la sbrighi da solo col redde rationem, non facciamoci riconoscere anche stavolta.
cc : ma io a stare da parte non ci so stare, aspettando cadaveri che passano e segnando gli interessi che computo, non sono una amante né Paolo Mieli.
C : E ce lo so, tu sei una sedicenne.
cc : angelo mio...
C : Non ce la fanno.
C : Non raccoglieranno neanche le firme.
cc : già fatto, ci han pensato Lino & Iannuzzi, la vecchia guardia di noi mafia non tradisce mai.
C : Mannò, ti prego (oops).
cc : ahahahaha, non provare a fottere anche me con le bassezze della casa eh.
C : Mannò. Questi qui tu li conosci già.
C : Questi qui son Alleanza democratica, son la Rosa nel Pugno, sono l'ennesimo partito di carta senza ggente, sono il tuo prossimo flop vanesio-elettorale.
cc : si, po' esse ma hanno ragione.
C : Ce l'avevano anche quegli altri, ce l'avevi anche quando non avevi torto, ce l'hai sempre avuta la ragione ma non il voto e quindi il soldo.
cc : ...
C : Sei una sedicenne non negoziabile.
cc : e non negoziata, lascia che sia frattanto. Qui di assegni in fondo s'è visto solo il suo.
C : E pure di coglioni.
Fai voto e (no, non scriverlo !) fai votare la lista di Ferrara.
Fanculo pure me.
 


ricchiuti

Pubblicato il 17/2/2008 alle 17.53 nella rubrica Preghiera.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web